Come chiedere una recensione… e far sì che te la lascino davvero!


Se hai un’attività, sai benissimo quanto sia difficile farsi lasciare le recensioni dai clienti. Eppure è importantissimo riuscirci, ecco perché oggi ti spiegherò come chiedere una recensione per fare in modo che il cliente sia spinto a lasciartela davvero…

Una delle 6 leggi della persuasione di Cialdini è quella della riprova sociale: più persone dicono che una cosa è “bella”, più tu sarai portata a pensare lo stesso, per il semplice fatto che “lo dicono tutti”.

Quindi più persone dicono che tu sei una professionista che lavora bene e crea prodotti o servizi eccezionali, più il potenziale cliente sarà portato a fidarsi di te e quindi spinto ad acquistare da te piuttosto che da un tuo competitor.

Ecco perché è così importante avere tante recensioni positive sui tuoi canali, così da dimostrare ai nuovi potenziali clienti che “tutti dicono che sei brava” e quindi fare leva sulla riprova sociale. A patto ovviamente che queste recensioni siano vere e non fatte da amici e parenti.

Fin qui tutto ovvio, direi. Il problema però sta nel riuscire a farsele lasciare queste benedette recensioni!

Infatti i clienti, ahimè, vuoi perché sono sempre di corsa, vuoi per problemi loro, sono sempre più restii a lasciare recensioni, quindi bisogna ingegnarsi sempre di più per trovare modi efficaci per chiedere le recensioni ai clienti.

Sì, hai capito bene: le recensioni vanno chieste. Molti pensano che chiedendo direttamente una recensione si finisca per risultare assillanti, e che se un utente non lascia una recensione è perché non ne ha voglia, quindi va lasciato in pace. Beh, non è proprio così.

Certamente tra chi non ti lascia una recensione ci saranno anche persone che non vogliono farlo, ma ti assicuro (l’ho testato sulla mia pelle e su quella delle mie clienti) che la maggioranza è ben disposta nei tuoi confronti, semplicemente non ti lascia una recensione perché le è passato di mente o ha deciso di “farlo dopo” finché non si dimentica.

È proprio per questo che devi essere tu ad attivarti per dare alla tua cliente quella piccola spinta necessaria a farla agire.

E come si fa?

Te lo spiego in questo articolo, dove ho raccolto 5 modi efficaci per invitare i clienti a lasciare una recensione…

Come chiedere la recensione nel modo giusto

1. Chiedi una recensione direttamente e al momento giusto

Ebbene sì, il modo più efficace è anche il più scontato. Chiedere una recensione direttamente (magari inviando al cliente una mail o un messaggio) aumenta le probabilità che l’utente la lasci davvero perché si sente più coinvolto. Ma come chiedere una recensione per far sì che l’utente sia maggiormente spinto all’azione?

Il mio consiglio è quello di chiedere la recensione nel momento di massima soddisfazione del cliente. Ossia individua il momento in cui il cliente è maggiormente felice per ciò che hai fatto per lui (es: ha appena ricevuto il tuo prodotto, ha appena visto il risultato del lavoro che hai svolto per lui, ha appena ricevuto il tuo progetto, ecc.) e invitalo a lasciare una recensione proprio in quel momento lì. Non giorni o settimane dopo.

Devi riuscire a cogliere l’istante esatto di massima partecipazione emotiva, solo così lui, sull’onda della gioia che sta provando, sarà spinto a fare lo “sforzo” di lasciarti la recensione, e per giunta aumenti anche le probabilità che quella recensione sarà positiva visto che gliela stai chiedendo nel momento in cui è soddisfatto del tuo operato.

2. Offri un incentivo quando chiedi il feedback

Altro sistema per farsi lasciare un feedback è offrire qualcosa in cambio. Può essere un buono sconto o un regalo vero e proprio, dipende da cosa vendi. L’importante però è che sia qualcosa di inaspettato da regalare PRIMA e di veramente super carino e calibrato sul tuo target, qualcosa che faccia dire “oh wow, fantastico!” al cliente, e che perciò lo faccia sentire in debito con te.

Bada bene, non sto parlando di una sorta di ricatto del tipo “ti offro lo sconto se mi lasci la recensione”, ma di offrire lo sconto prima e a tutti, quindi anche a chi non ti lascerà la recensione.

Anche questo sistema si basa in effetti su uno dei 6 principi della persuasione di Cialdini (la reciprocità): se tu offri qualcosa gratuitamente, il cliente si sentirà in debito con te e quindi sarà spinto a fare qualcosa per sdebitarsi, in questo caso a lasciarti una recensione.

3. Spiega esattamente dove e come lasciarti una recensione

Altra cosa importante quando richiedi una recensione è che la tua richiesta sia semplice e chiarissima. Non devi scrivere semplicemente “lasciaci una recensione”, ma devi spiegare come e dove lasciartela.

Quindi se per esempio tu raccogli le recensioni su Facebook, devi invitare l’utente a scrivere una recensione su Facebook, linkando direttamente nel messaggio la pagina esatta dove l’utente dovrà lasciare la recensione.

Se invece raccogli le recensioni sul tuo shop o sito web, allora dovrai linkargli direttamente la pagina dove lasciare la recensione.

Ricorda: più semplifichi i passaggi, più lasciarti una recensione sarà semplice e veloce, più aumenterai le probabilità di ricevere recensioni.

4. Chiedi un feedback in modo indiretto

Un altro modo per richiedere la recensione, utile soprattutto se vendi prodotti che vengono spediti, è la modalità indiretta. È meno efficace del metodo diretto, ma può essere comunque utile se usata nel modo giusto.

Si tratta di lasciare in giro “segnali” che ricordano al tuo cliente che può lasciarti una recensione.

Per esempio, quando spedisci un pacco puoi allegare ad esso un biglietto scritto a mano in cui ringrazi la persona (ricordati di scrivere proprio il nome del cliente, niente frasi generiche!) e la inviti a lasciarti una recensione al link tal dei tali.

Se riesci a scrivere un biglietto molto personale e sorprendere il tuo cliente con un bel packaging (e magari un regalino inaspettato), le probabilità che lui ti lasci la recensione sono alte.

5. Richiedi la recensione con le frasi giuste

Anche il linguaggio che usi è importante. Come prima cosa, il tuo messaggio deve puntare sull’urgenza e su un invito all’azione chiaro e immediato.

Come seconda cosa, se di solito sui tuoi canali e nei messaggi che scambi coi clienti usi un linguaggio informale, anche quando richiedi una recensione devi essere informale.

Quindi bando a messaggi standard (o almeno, non devono sembrarlo al cliente!), cerca di essere più personale possibile, ricordando al cliente il percorso che avete fatto insieme o chiedergli se il tuo prodotto gli ha permesso di raggiungere ciò che desiderava.

Fagli capire insomma che lui per te non è un pinco pallino qualsiasi, ma una persona di cui tu ricordi il nome e la storia, una persona che ti è rimasta impressa e con cui vuoi rimanere in contatto.

Esempi e frasi di richiesta recensione

Ora vediamo degli esempi di richiesta recensione

Se hai venduto alla tua cliente sposa delle scarpe per il suo matrimonio, potrebbe essere quello di mostrare curiosità su come la sposa abbinerà le scarpe appena acquistate al suo abito da sposa, e chiederle se è emozionata per il suo matrimonio.

Se invece sei una life coach e hai venduto un percorso sulla crescita personale, nella tua mail farai leva su come si sente ora il tuo cliente e gli chiederai se adesso si sente pronto per affrontare la sua vita con più consapevolezza e grinta.

Insomma, le frasi per chiedere una recensione possono essere tante, quello che conta è cercare di avere un approccio “umano” e di ricordare al tuo cliente come il tuo prodotto o servizio gli ha migliorato la vita.

Se però vuoi un modello da seguire e un esempio completo di un testo che puoi usare e personalizzare a piacere, lo puoi scaricare qui:

esempio richiesta recensione

Voglio l’esempio di richiesta recensione!

Errori da evitare assolutamente quando richiedi un feedback

Se vuoi scoprire quali sono gli errori che molti fanno quando chiedono le recensioni (e che quindi fanno scappare i clienti), guarda questo video 🙂

È la registrazione di una delle live che ho tenuto all’interno del nostro gruppo Facebook A CUP OF WEB TIPS.

Infatti ho spiegato quali sono gli errori principali che fate quando chiedete le recensioni, vi ho mostrato un esempio di mail per richiedere le recensioni e ho risposto alle vostre domande.

Se non vuoi perderti altre live come questa, iscriviti subito alla nostra newsletter 🙂

vuoi imparare tante altre cose utili per promuoverti online?

Iscriviti alla nostra newsletter! Così riceverai una mail con:

  • approfondimenti;
  • risorse extra riservate agli iscritti;
  • sconti e offerte riservate agli iscritti;
  • dietro le quinte della nostra attività.

iscriviti compilando questo modulo:

Spuntando una o più delle caselle qui sotto, potrai accedere alla nostra SECRET TEA ROOM e riceverai i tipi di email che avrai spuntato qua sotto:


Usiamo Mailchimp. Cliccando sul pulsante qua sotto, ci dai il consenso a trattare i tuoi dati in base alla nostra Informativa sull’uso dei dati: https://www.iubenda.com/privacy-policy/8281511 e confermi di essere a conoscenza di come Mailchimp tratta i tuoi dati: Qui trovi più info sulla privacy di Mailchimp.


2 commenti su “Come chiedere una recensione… e far sì che te la lascino davvero!”

  1. Salve, io non ho un sistema di recensioni ma ho un sistema di voto AggregateRating schema org, può essere considerato anche lui un sistema di recensioni migliorando il rank del sito? grazie mille. Cesare.

    Rispondi

Lascia un commento

Ciao, siamo Elena e Lorenzo e aiutiamo le imprenditrici digitali ad attirare clienti con il proprio sito.

info@acupofweb.it

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere altri consigli per il tuo business?
Iscriviti alla nostra newsletter!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!